holidays in italy

Charter in barca a Vela in Italia

Vacanze in barca alla scoperta di arcipelaghi e Isole italiane

Catamarani e barche a vela con skipper o soluzione bareboat, house-boat

Pacchetti offerta charter a vela - bed and breakfast in ogni località

Solo flotte e barche selezionate con i migliori skipper - gruppi e imbarchi singoli

Per informazioni e prenotazioni +39 06 77250543 - e-mail: info@italyyachtcharters.com

English vacanze in italia

Ricerca

Blog

Forum

Site Map

Contattaci Come prenotare Porti d'imbarco Barche Operatori

Blog

Richiesta Itinerari Destinazioni Home

holidays in italy

holidays in italy

holidays in italy

holidays in italy

holidays in italy

holidays in italy

holidays in italy

holidays in italy

holidays in italy

martedì, dicembre 12, 2006

Regole della 32a America's Cup

La semplicità di una regata di America’s Cup è alla base del secolare successo dell'evento. Quella del duello, con due barche che si sfidano su un campo di regata, con un vincitore ed un perdente è, infatti, un'idea vincente. Ma per quanto semplice in teoria, quest'idea si è poi strutturata attraverso un complesso sistema di regole; alcune create ad hoc per l'America's Cup; altre, che sono in comune con tutto il mondo delle regate veliche.

Il ‘Deed of Gift’ (Atto di Donazione della Coppa) è il documento originale che governa l'America's Cup. Qualche anno dopo la vittoria di America, nel 1851, il sindacato della goletta donò la Coppa delle Cento Ghinee al New York Yacht Club, con un Atto di Donazione, che stabiliva che il trofeo sarebbe diventato "un challenge perpetuo per competizioni amichevoli tra nazioni". Così nacque l'America's Cup, che prese il nome dalla goletta vincitrice. Il Deed of Gift, con alcune successive modifiche è tutt'ora il documento base che governa l'evento.
Il protocollo della 32ma America's Cup’ è stato redatto nel marzo 2003 dallo yacht club vincitore, la Société Nautique de Genève e dal Challenger of Record, il Golden Gate Yacht Club. Il Protocollo si riferisce alle regole generali e al formato della 32ma America's Cup.Il documento chiamato ‘Terms of Challenge’ (Termini della Sfida) dettaglia tutti i diritti e i doveri degli organizzatori e dei partecipanti alla 32ma America's Cup. L'America's Cup Class Rule (Regola della Classe AC) informa sulle tolleranze e sulle restrizioni relative alle misure di uno yacht Classe America's Cup.
La versione 4 della Class Rule è stata in vigore per la 31ma America's Cup e sarà ancora valida per misurare le barche per il 2004. La versione 5 dell'America's Cup Class Rule sarà in vigore dal 2005 in poi. La versione 5 consente di avere una maggiore superficie velica e una barca più leggera ma, grazie al pescaggio superiore, stabile come prima. Quello che vedremo, durante 32ma America's Cup, sarà insomma, uno yacht versione "turbo".
Quando le barche sono in acqua sono soggette alle Regole del Racing Rules of Sailing, espressamente modificate per il Match Race e anche per l'America's Cup. U'importante modifica nell'ambito del Match Race è stata l'introduzione dei Giudici a mare (Umpire); la presenza di giudici, che seguono le regate da un gommone, vicino alle barche, ha contribuito all'eliminazione delle proteste a terra, legate all'applicazione delle Racing Rules of Sailing.
Gli Umpires sono come tutti gli altri "arbitri" sul campo: verificano immediatamente un'eventuale scorrettezza e applicano all'istante la punizione. Gli Umpire saranno utilizzati sia nelle regate di flotta, sia nei match race della 32ma America's Cup.

Italy Yacht Charters - Charter a Vela in Italia

0 Commenti:

Posta un commento

Link per questo articolo:

Crea un link

<< Home

 


Ricerca | Blog | Forum | Site Map | Contattaci | Come prenotare | Porti d'imbarco | Barche | Operatori | Richiesta | Itinerari | Destinazioni | Home

Con Italy Yacht Charters potet prenotare barche a vela, barche a motore oppure catamarani in Italia. Yachts da standard al lusso con equipaggio/skipper oppure con formula bareboat. Un modo diverso di scoprire le meraviglie d'Italia con servizi personalizzati ed affidabili.
Italy Yacht Charters © 2006 Ulisse 2000 S.r.l.

holidays in italy

Valid HTML 4.01 Transitional Valid CSS!

Powered by Blogger